L'art. 47 del D. Lgs. n. 33/2013 prevede sanzioni amministrative pecuniarie da euro 500 ad euro 10.000 a carico dei titolari di incarichi politici per la mancata o incompleta comunicazione dei dati previsti dall'art. 14 dello stesso decreto legislativo: situazione patrimoniale complessiva al momento dell'assunzione in carica, titolarità  di imprese, partecipazioni azionarie proprie e (ove vi consentano) del coniuge e dei parenti entro il secondo grado, compensi connessi all'assunzione della carica.

L'irrogazione delle sanzioni è a carico dell'Autorità  Nazionale Anticorruzione.
Dei provvedimenti sanzionatori deve essere data pubblicazione sul sito istituzionale dell'ente. L'aggiornamento delle informazioni in questa pagina è annuale al 15 febbraio e/o entro quindici giorni dall'adozione del provvedimento sanzionatorio.

Al momento non risulta erogato alcun provvedimento di sanzione amministrativa ai sensi dell'art. 47 del D. Lgs. n. 33/2013.

Back to Top